Formula 1, l’ammissione di Helmut Marko: “Ricciardo voleva fare una scommessa con me”

Il consulente della Red Bull ha rivelato una scommessa che Ricciardo avrebbe voluto fare insieme a lui, prima che la rifiutasse

Daniel Ricciardo è un tipo che ama molto le scommesse, soprattutto quando coinvolgono persone a lui vicine.

helmut marko
Alexander Hassenstein/Getty Images

L’australiano quest’anno ha messo alla prova Cyril Abiteboul, scommettendo con lui un tatuaggio nel caso riuscisse a conquistare il primo podio con la Renault quest’anno. Una sfida che il driver di Perth aveva paventato anche ad Helmut Marko, senza però convincerlo: “è venuto da me con questa idea del tatuaggio – le parole del consulente Red Bull a Motorsport-Total.com – l’ho rifiutata perché non mi farò mai un tatuaggio in vita mia. In passato invece avevamo scommesso 1000 euro che entro il 2019 il posto di Valtteri Bottas in Mercedes sarebbe stato libero. Ho vinto io e mi sono dovuto fare pagare con piccole rate, Daniel è un tipo dal braccio molto corto“.