helmut marko
Alexander Hassenstein/Getty Images

Non si fa che discutere nel paddock di Barcellona dell’imminente divieto del party-mode, il ‘bottone magico’ spesso usato in qualifica dalle Mercedes per cambiare mappatura al motore e utilizzare quella più spinta.

Max Verstappen
Foto Getty / Bryn Lennon

L’eventuale decisione della FIA di bandire questo espediente già dal GP del Belgio ha fatto sorridere Helmut Marko, che ha sottolineato all’emittente RTL il proprio punto di vista sulla vicenda: “per Verstappen sarà difficile lottare per la pole position a Barcellona, ma ci saranno delle direttive tecniche e potrebbe essere possibile lottare per la prima posizione in qualifica già in Belgio. Il party-mode? In caso dovessero vietarlo, la Mercedes perderebbe tra i sette decimi e il secondo, dunque sarebbe una buona cosa per noi. Max guida sopra i nostri problemi e questo è un bene, se la sua vettura resta con il DRS aperto, lui nemmeno se ne accorgerebbe, al contrario invece di Albon”.