Leclerc
Pool/Getty Images

Davvero sorprendente quanto accaduto a Charles Leclerc durante il Gran Premio di Spagna, finito anzitempo per il monegasco per un ritiro avvenuto intorno al quarantesimo giro.

Leclerc
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Il pilota della Ferrari è incappato in un testa-coda alla chicane piazzata alla fine del terzo settore per un black-out elettrico, causato probabilmente dal passaggio su un cordolo. A quel punto Leclerc, in attesa di sapere dal muretto se avesse potuto riaccendere il motore, si è slacciato le cinture di sicurezza per poi ripartire dopo l’ok degli ingegneri. I giri effettuati successivamente non hanno evidenziato problemi al propulsore 065/2, ma il monegasco è dovuto rientrare ai box perché scomodo nell’abitacolo non essendo bloccato dalle cinture.

meccanici ferrari
Pool/Getty Images

Una volta fermatosi nella piazzola di sosta, i meccanici hanno provato a riallacciargli le cinture senza però riuscirci, invitando Leclerc al ritiro. Quest’ultimo avrebbe potuto incappare anche in una squalifica, avendo percorso un paio di giri senza rispettare le norme di sicurezza. Un altro errore clamoroso nella stagione della Ferrari, che diventa via via sempre più grottesca e alquanto curiosa.