Hulkenberg
Pool/Getty Images

Nico Hulkenberg potrebbe tornare nel circus a tempo pieno nella prossima stagione, il pilota tedesco infatti è in trattativa con due scuderie che potrebbero dargli una possibilità per il 2021.

Hulkenberg
Pool/Getty Images

Le prestazioni con la Racing Point, in sostituzione di Sergio Perez, hanno confermato la solidità di Hulk, tutt’altro che un pilota finito e pronto a rientrare nel paddock dalla porta di principale. Su di lui ci sarebbe Haas e Alfa Romeo Racing, con quest’ultimo team che gli affiderebbe il sedile di Raikkonen, prossimo ormai al ritiro. A confermare i rumors ci ha pensato lo stesso Hulkenberg, senza però sbilanciarsi più di troppo: “non credo che la mia partecipazione ai due weekend di Silverstone possa fare la differenza – le parole di Nico ad Amus – già prima della chiamata ricevuta dalla Racing Point ho iniziato a parlare con due squadre. Non so se essere tornato in pista possa giocare a mio favore, perché sono interlocutori che mi conoscono da tempo e non credo possano essere influenzati dai riscontri di un weekend. Credo ci vorrà ancora un po’ di pazienza“.