leclerc
Pool/getty Images

Charles Leclerc può tirare un sospiro di sollievo dopo un weekend deludente e frustrante. Al termine del Gp del Belgio il monegasco della Ferrari è stato convocato dai commissari per dei chiarimenti riguardanti il suo rallentamento durante il giro della safety car. Fortunatamente per Leclerc, i commissari hanno deciso di non sanzionare in alcun modo il ferrarista.

Il team ha informato che il pilota aveva attraversato la linea sc2 innescando il cronometraggio per il giro, quindi si è fermato per circa 12 secondi per eseguire una prova di partenza, quindi ha completato il giro di ricognizione. Questo è stato verificato in modo indipendente dagli steward dal video a bordo dell’auto 16. Di conseguenza, non è stata accertata alcuna violazione“, si legge nella comunicazione ufficiale della FIA.

f1 leclerc stewards