Max Verstappen
Pool/Getty Images

La vittoria ottenuta a Silverstone nel Gran Premio del 70° Anniversario ha acceso i riflettori su Max Verstappen, capace di interrompere il dominio stagionale della Mercedes.

Brawn
Charles Coates/Getty Images

Una prestazione monstre che ha esaltato anche Ross Brawn che, nel suo editoriale sul sito della Formula 1, ha paragonato l’olandese a Michael Schumacher: “Max è stato semplicemente sensazionale a Silverstone, mi ricorda Michael Schumacher sotto molti aspetti. Quando si ascolta la sua radio, è chiaro che ha delle capacità extra. Il limite della vettura non è il limite di Max Verstappen. Lui è in grado di sentire la sottigliezza della macchina e di rispondere perfettamente. Ricordo i primi tempi di Max in Formula 1, la sua velocità era evidente, ora è maturato fino a diventare un pilota eccezionale. Mi sono piaciuto molto i suoi team radio, soprattutto quando ha detto di non voler ‘guidare come una nonna’, quando il team gli ha chiesto di gestire i pneumatici. Dimostra una grande fiducia e un rapporto con la squadra che è molto forte“.