Alan Patrick
Foto Getty / Pool

Sarà lo Shakhtar Donetsk la prossima avversaria dell’Inter nel cammino dei nerazzurri verso la finale di Europa League. Dopo il successo per 2-1 sul Bayer Leverkusen infatti, i ragazzi di Conte si sono seduti comodi sul divano ad assistere alla sfida fra Shakhtar e Basilea, le altre due squadre presenti nella loro parte di tabellone. Gli ucraini, squadra ostica e con grande esperienza europea, hanno avuto vita facile con un netto 4-1 frutto dei gol dei loro talenti brasiliani: Moraes, Taison, Alan Patrick e Dodo. Il gol allo scadere di van Wolfswinkel ha reso meno amaro il passivo per il Basilea. Nella seconda partita della serata, il Siviglia ha superato in extremis il Wolverhampton grazie alla rete dell’ex Milan Lucas Ocampos e si è guadagnata la possibilità di affrontare il Manchester United in semifinale.