C’è gloria per Ivan Sosa nella quinta tappa della Vuelta a Burgos 2020. Il ciclista del Team Ineos si prende un meritato successo con uno scatto nell’ultimo chilimetro della corsa che sorprende Mikel Landa e Remco Evenepoel, rispettivamente secondo e terzo al termine della frazione. Ad Evenepoel però va bene così: il giovane talentino della Deceuninck-QuickStep vince la classifica generale e si porta a casa il terzo successo del suo 2020. Seconda piazza per Mikel Landa nella classifica generale, terzo Joao Almeida. Il migliore degli italiani è Fabio Aru in 9ª posizione.