MATTEO DUNCHI

Vincenzo Nibali può tirare un sospiro di sollievo dopo la caduta avvenuta nel corso della ‘Strade Bianche‘, corsa disputata ieri e vinta da Van Aert. Lo Squalo ha effettuato oggi a Torino ad una radiografia alla mano e al polso sinistro, che ha escluso qualsiasi tipo di frattura.

Matteo Dunchi (c)

Questo il report medico diramato oggi dalla Trek-Segafredo: “i test medici ai quali è stato sottoposto questo pomeriggio il corridore, radiografie e risonanza magnetica della mano sinistra e del polso, hanno escluso qualsiasi frattura. Rimane un significativo trauma contusivo, ma questo non avrà ripercussioni sul programma agonistico del corridore“. Confermato dunque il programma di Nibali per le prossime settimane, lo Squalo parteciperà al Gran Trittico Lombardo, alla Milano-Torino di mercoledì, alla Milano-Sanremo di sabato 8 agosto e al Lombardia di sabato 15 agosto.