Credits POCI'S

Quattro anni dopo l’ultima volta, Giacomo Nizzolo torna a vestire la maglia tricolore, conquistando il successo ai Campionati Italiani 2020 in linea. Il velocista della NTT si impone in volata strappando il successo a Davide Ballerini, ormai certo di tagliare per primo il traguardo.

nizzolo
credits instagram @tourofoman

Una vittoria voluta e ottenuta anche contro la sfortuna, considerando la caduta dopo pochi chilometri e il cambio bici dovuto ad alcuni problemi meccanici: “è stata una volata pazzesca, quando si rimane in pochi le volate sono caotiche e non era facile impostarla. Sono partito in ritardo ma volevo vincere. Mi sentivo bene fin dalla ripartenza della stagione” le parole di Nizzolo a Raisport dopo la gara. “Il percorso mi è piaciuto, quando l’ho visionato ieri ho pensato che era duro ma che ci potevo provare. Sono felice di avere coronato questa grande gara con una bella vittoria. Samuele Battistella? Ho avuto un compagno di squadra giovane ma straordinario. Mi è stato vicino tutto il giorno e ha fatto tutto quello che gli ho chiesto. Ho avuto sfortuna a metà gara che ho dovuto cambiare due volte bici ma sono molto contento“.

giacomo nizzoloInfine, Nizzolo ha dedicato la vittoria a se stesso: “non voglio sembrare egoista ma la dedico, oltre a tutte le persone che mi sono state vicine dopo il tricolore, a me stesso che dopo tre anni non facili sono riuscito a riconquistare ila maglia tricolore. Spero di potermela godere più della prima“.