Dylan Groenewegen
Foto Getty / Chris Graythen

L’epilogo della prima tappa del Giro di Polonia è stato macchiato da una grave scorrettezza: Dylan Groenewegen ha stretto Fabio Jakobsen contro le transenne, provocandone la caduta che lo ha fatto finire in coma. Attraverso Twitter Groenewegen ha espresso tutto il suo dispiacere per quanto accaduto, dicendosi in grande appresione per le condizioni del suo connazionale:”non riesco a trovare le parole per far capire a tutti quanto sto soffrendo per Fabio e per tutti gli altri che sono caduti. Al momento la salute di Fabio è la cosa più importante. Sto pensando a lui costantemente“.