Barcellona, colpo di scena Messi: la clausola di 700 milioni non è valida

Dalla Spagna ne sono sicuri: la clausola da 700 milioni nel contratto di Lionel Messi non è valida. Il giocatore però non può liberarsi a zero

Il Barcellona non intende perdere Leo Messi a parametro zero. Preso atto della volontà della ‘Pulce’ di lasciare la Catalogna, i blaugrana vorrebbero far valere la clausola da 700 milioni. Il condizionale è d’obbligo perchè secondo El Larguero, tale clausola non sarebbe esercitabile. Il motivo? Messi ha un’altra clausola nel contratto che eviterebbe di sborsare tale cifra a partire dall’attuale finestra di mercato. Ma non finisce qui. Secondo Cadena Ser, Messi avrebbe firmato fino al 2020, con un’opzione 2021. Non potrebbe però liberarsi a parametro zero. Se quadra e giocatore non dovessero accordarsi, il prezzo della sua cessione sarebbe stabilito da un giudice.

ULTIMA ORA – La Liga interviene e dà ragione al Barcellona: situazione ribaltata