Berrettini
Maja Hitij/Getty Images

Giornata amara per Matteo Berrettini al Masters 1000 di Cincinnati, il tennista azzurro si ferma agli ottavi di finale, perdendo al cospetto del gigante Opelka apparso molto più in palla. Il numero uno del tennis italiano cede in due set al proprio avversario americano, abile ad imporsi con il risultato di 6-3, 7-6 dopo un’ora e sedici minuti di gioco. Dopo una prima frazione a senso unico, Berrettini riesce ad allungare la contesa al tie-break nel secondo set, per poi cedere a Opelka per 7 punti a 4.