rigali
Giancarlo Colombo, #PhotoColombo @PhotoColombo, Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo

Prima giornata in parte condizionata dalla pioggia ai Campionati Italiani Assoluti di Padova. Nelle batterie Roberto Rigali (Bergamo Stars) è il più veloce nei 100 metri con 10.39 agevolato da +2.1 di vento: nel day 2 affronterà le stelle Filippo Tortu (Fiamme Gialle) e Marcell Jacobs (Fiamme Oro), esentati dal primo turno. Nel round iniziale dei 400, miglior tempo per Michele Tricca (Fiamme Gialle) al maschile con 47.18 e per Alice Mangione (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) tra le donne con 53.67. Negli 800 Gaia Sabbatini (Fiamme Azzurre, 2:05.17) e Gabriele Aquaro (Team-A Lombardia, 1:48.81) i più performanti nel turno che qualificava per la finale. Dario Dester e Sveva Gerevini, come prevedibile, chiudono al comando la prima metà del decathlon e dell’eptathlon. I due specialisti della Cremona Sportiva Atletica Arvedi svettano in classifica, rispettivamente con 4104 e 3361 punti. Il ventenne Dester al termine delle dieci prove potrà diventare il primo uomo del 2000 campione d’Italia: nel riepilogo della prima giornata, illuminata dal netto progresso di 48.12 nei 400, è decisamente in vantaggio rispetto al day 1 di Firenze (4042), a inizio agosto, quando ha realizzato il primato personale (7655). Precede Michele Brini (Atl. Imola Sacmi Avis, 3874) e Jacopo Zanatta (Silca Ultralite Vittorio Veneto, 3821). Gerevini, tre volte tricolore, oggi al personale nei 200 con 23.86 (-1.5), andrà a caccia domani del quarto titolo e dovrà respingere gli assalti delle junior Sara Chiaratti (Trionfo Ligure, 3020) e Marta Giaele Giovannini (Atl. Livorno, 2949). Anche un primato nella giornata inaugurale di Padova. Lo firma la 17enne Rachele Mori (Atl. Livorno), nipote del campione del mondo dei 400hs del 1999 Fabrizio Mori: il martello da 4kg vola a 61,75, migliore prestazione italiana under 18. Nelle eliminatorie del lungo 6,23 (+1.5) per Elisa Naldi (Virtus Cr Lucca). Sabato la seconda giornata dalle ore 10, con venti titoli da assegnare e tante star in gara: differita su RaiSport+HD dalle 13.30-14.20 e diretta dalle 17.30.