Gian Piero Gasperini
Foto Getty / Marco Luzzani

Ormai ci siamo, più si avvicina la partita e più adrenalina c’è, giochiamo in uno stadio meraviglioso, nel tempio del Benfica. Peccato che non ci sia il pubblico, questo è il rammarico di tutti“. Si è espresso così Gian Piero Gasperini, ai microfoni di Sky Sport, in merito alla sfida contro il PSG di domani.

Kylian Mbappè
Foto Getty / David Ramos

L’Atalanta è l’ultima italiana rimasta in Champions e tutta l’Italia tiferà per lei. “Sinceramente dispiace – ha continuato Gasperini – pensavamo che la Juventus avesse grandi possibilità di arrivare fra le prime otto. Il Napoli invece ha fatto una grande partita con il Barcellona pur avendo l’impegno più difficile, gli azzurri devono essere orgogliosi. Siamo rimasti noi, cercheremo di fare del nostro meglio. Tutta Italia tiferà Atalanta? E’ una cosa rara, ci darà la carica per fare una bella figura.  Loro sono una grande squadra, in Francia dominano da anni in coppa e campionato, hanno grandi giocatori. Ma noi siamo arrivati fin qui superando ostacoli difficili. Partita complicata, però abbiamo la fiducia di poter fare bene. Mbappè? Per adesso sappiamo che non ci sarà Di Maria perché è squalificato. Ma gli altri ci saranno. O almeno noi così sappiamo“.