Sebastian Molano
Foto Getty / Robertus Pudyanto

Tre ciclisti dell’UAE Emirates, in via precauzionale, hanno deciso di non prendere parte alla seconda tappa della Vuelta a Burgos, svoltasi nella giornata odierna. Sebastian Molano, Sergio Munoz e Camilo Ardila hanno scoperto di essere entrati in contatto con una persona positivia al Coronavirus quando ancora si trovavano in Spagna, prima di riunirsi con la squadra. I tre sono stati isolati, mandati a casa immediatamente e sottoposti a nuovo accertamento. I corridori si erano presentati alla vigilia della partenza, a Burgos, con due tamponi negativi e oggi ne hanno effettuato un altro.