Romeo Cox

Un viaggio lungo e tortuoso, una scelta difficile da prendere e resa ancora più coraggiosa dall’età del protagonista. La storia è quella di Romeo, un bambino di 10 anni che ha deciso di coprire  a piedi e in bicicletta la distanza che separa Palermo da Londra, città dove vive la nonna.

Romeo CoxUn’avventura denominata Romeo’s Big Journey, iniziata a giugno e che si concluderà probabilmente a settembre, quando la nonna Rosemary potrà riabbracciare il proprio nipotino, partito insieme al padre Phil. Figlio di mamma italiana e padre inglese, Romeo ha vissuto in Inghilterra fino a 2 anni, prima di trasferirsi a Palermo dove attualmente vive. A causa del lockdown non è riuscito ad andare a trovare la nonna in questa prima metà del 2020, così ha deciso di incamminarsi sulla via Francigena insieme al padre per compiere questa clamorosa avventura.

Romeo Cox Un viaggio che ha al tempo stesso una duplice missione: sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi ambientali e raccogliere fondi per i bambini di Ballarò, isolati dalla scuola a causa dell’emergenza Coronavirus. Ben 2800 chilometri da percorrere a piedi e poi in bici, dopo un primi trasferimento ad Agropoli in barca a vela. La speranza di Romeo e del padre Phil è quella di poter raccogliere fondi per finanziare l’acquisto di 40 tablet per gli sfortunati bambini di Ballarò, oltre che rivedere l’amata nonna che, per sei lunghi mesi, ha aspettato di riabbracciare il proprio amato nipotino.