antonio conte
Emilio Andreoli/Getty Images

Ennesimo passo falso dell’Inter che, dopo la sconfitta casalinga maturata contro il Bologna, incappa in un deludente pareggio sul campo del Verona.

De Vrij
Marco Luzzani/Getty Images

Un risultato maturato nel finale, grazie al gol di Miguel Veloso che fissa il punteggio sul 2-2, facendo andare su tutte le furie Conte. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport nel post gara, l’allenatore nerazzurro ha commentato: “c’è il solito rammarico di aver preso gol a 5 minuti dalla fine da un fallo laterale, tutte situazioni che dispiacciono perché perdi punti per strada. Sinceramente dal punto di vista di voglia, impegno e determinazione non ho niente da rimproverare ai ragazzi, abbiamo giocato contro una squadra che fa dei ritmi alti la sua arma migliore. Penso che l’Inter abbia risposto in tutto e per tutto, meritavamo di vincere la partita. Il fatto che abbiamo perso 20 punti deve far riflettere e ci deve spingere ancora di più a migliorare. noi lo sappiamo, abbiamo perso punti stupidi e staremo parlando di un’altra classifica”.

Inter
Marco Luzzani/Getty Images

Infine, Conte si è soffermato sulle condizioni di Lukaku: “una botta speriamo non sia niente di particolare, è da verificare perché ha avuto un problema alla zona della schiena e all’adduttore. Eriksen? Ha giocato molte partite e sta crescendo. Facciamo delle rotazioni”.