Gasperini
Emilio Andreoli/Getty Images

Un pareggio che lascia un pizzico di amaro in bocca, un punto che allontana definitivamente l’Atalanta dal sogno scudetto, ormai quasi sfumato.

Verona-Atalanta
Emilio Andreoli/Getty Images

Gasperini però si guarda indietro e non avanti, ammettendo di voler chiudere in fretta il discorso qualificazione alla prossima Champions: “non so se la Roma le vincerà tutte, ma noi faremo sicuramente più di un punto. Il discorso Champions è quasi archiviato, ma abbiamo giocato contro una squadra che voleva fare bene, con grande spirito di rivalsa. Abbiamo fatto una buona gara, per la prima volta con questo grande caldo. Bisogna tenere conto anche del valore dell’avversario, ci è mancata un po’ di lucidità ma abbiamo avuto occasioni importante per vincere. Va bene così, è un buon risultato“.

Zapata
Emilio Andreoli/Getty Images

Sulla rincorsa alla Juve: “stiamo viaggiando a ritmo da Scudetto da tutto il girone di ritorno, ma non era il nostro obiettivo. Sarebbe dovuto accadere qualcosa di troppo straordinario per noi e per i nostri avversari in questo finale. I presupposti per lottare sono mancati nel girone d’andata e se deve esserci un rammarico, deve essere cercato lì. Ilicic? Sta recuperando, non so quando sarà disponibile, ma per noi è un’assenza importante. Il pensiero va molto verso il Paris Saint-Germain. Stiamo cercando di porci degli obiettivi e dei record da battere, ma noi stiamo interpretando queste partite per arrivare pronti a quella sfida”.