Alex Pullin
Quinn Rooney/Getty Images

Una tragedia sconvolge il mondo dello snowboard cross, Alex Pullin infatti è morto annegato durante una battuta di pesca subacquea, vicino ad una spiaggia della Gold Coast, nel Queensland.

Tributo Alex Pullin
Chris Hyde/Getty Images

Il due volte campione del mondo australiano, anche portabandiera ai Giochi Invernali di Sochi 2014, è deceduto immediatamente senza dare la benché minima possibilità ai soccorritori di salvarlo. ‘Chumpy‘, così era soprannominato, era riuscito a vincere due Mondiali di snowboardcross nel 2011 a La Molina e nel 2013 a Stoneham, conquistando poi il bronzo Nel 2017 a Sierra Nevada. Nella sua bacheca anche due Coppe del Mondo di specialità, ottenute Nel 2011 e nel 2013.