Christian Prudhomme
Foto Getty / Chris Graythen

Nei prossimi anni il Tour de France potrebbe partire dall’Italia. Quest’oggi Christian Preudhomme, direttore della Grande Boucle, è arrivato a Bologna per presenziare ad un’incontro nella sede della Regione Emilia-Romagna per discutere della tappa inaugurale del Tour de France 2024 in Italia (Emilia-Romagna e Firenze). All’incontro erano presenti anche il presidente della Regione Stefano Bonaccini, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, il presidente di Apt (Azienda promozione turismo) Emilia-Romagna e commissario tecnico delle nazionali italiane di ciclismo Davide Cassani. L’obiettivo, oltre a rendere omaggio ai grandi ciclisti italiani che hanno trionfato nella prestigiosa corsa francese (da Coppi a Bartali passando per Pantani e Nibali), sarebbe quello di valorizzare le risorse del made in Italy grazie alle realtà territoriali coinvolte, quindi cultura, arte, paesaggio, moda, agroalimentare e tradizione culinaria, motori.