Petagna
Paolo Bruno/Getty Images

I tifosi della Spal non hanno preso bene la retrocessione del club in Serie B, specialmente dopo le ultime prestazioni che, secondo i supporter, non hanno onorato i colori biancoazzurri. La protesta dei tifosi si è fatta piuttosto violenta. Davanti al Centro Sportivo G.B. Fabbri è stato esposto uno striscione sul quale si legga: “Via i porci da Ferrara” ed è stata anche lanciata una testa di maiale vicino ai cancelli.

Valentina Ferozzi, presidente del Centro Coordinamento Spal Club, ha dichiarato attraverso i social: “le proteste si possono anche fare ma c’è modo e modo. Non so chi sia stato a mettere lo striscione presso il Centro Sportivo G.B Fabbri, ma usare la testa decapitata di un povero suino è veramente di cattivo gusto e di sicuro non fa onore alla nostra tifoseria, che merita di meglio per come si è sempre comportata. Forza Spal“.