Pioli
Marco Luzzani/Getty Images

Penultimo appuntamento della stagione per il Milan, che domani affronterà in trasferta la Sampdoria, già salva grazie alla cura Ranieri. I rossoneri hanno ancora nel mirino la Roma, ma sarà difficile recuperare ai giallorossi 4 punti per ottenere l’accesso diretto ai gironi di Europa League, considerando che mancano solo due partite alla fine.

Ibrahimovic
Marco Luzzani/Getty Images

Stefano Pioli ha presentato oggi in conferenza la sfida con la Samp, chiedendo i tre punti ai propri giocatori: “le partite vanno giocate, affronteremo un avversario che sta bene fisicamente come noi e la squadra gioca serena. Ranieri ha fatto un ottimo lavoro. Le valutazioni precise sulla nostra stagione le faremo lunedì prossimo. Abbiamo accorciato la distanza sulla Roma, ma quando rincorri non dipende solo da te, siamo concentrati sulla partita. Vogliamo giocare il meglio possibile. Ibrahimovic? Ci ha dato tante soluzioni in più, ma anche dal punto di vista tecnico. Spesso viene a lavorare tra le linee, crea spazio per gli attaccanti. Poi c’è la personalità e il carattere. Ci ha dato una spinta decisiva. Per quanto riguarda i rinnovi, la prossima settimana sarà decisiva”.

Paolo Bruno/Getty Images

Pioli poi si è soffermato sui possibili preliminari e sugli infortuni: “la data del raduno resterà la stessa, cambierà il nostro mese di settembre in caso di preliminari di Europa League. Se faremo bene i turni preliminari sarà un mese molto impegnativo. Ci siamo allenati a giocare tanto, in caso di preliminari ci faremo trovare pronti. Castillejo e Paquetà? Saranno a disposizione. Non ci saranno Conti e Romagnoli, ma arriviamo bene alla partita di domani