Real Madrid
Foto Getty / Denis Doyle

A Madrid può scattare la festa, con tutte le precauzioni dovute al Coronavirus ovviamente! Il Real Madrid è per la 34ª volta campione di Spagna. I ragazzi di Zidane hanno ottenuto il 10° successo consecutivo, superando il Villarreal per 2-1 grazie ad una doppietta di uno straordinario Benzema, leader dell’attacco dei madrileni con 21 gol all’attivo. Il francese è stato l’autentico trascinatore della squadra che ha ritrovato in lui il calciatore in grado di riempire il vuoto lasciato da Cristiano Ronaldo. Per il Real Madrid sono 7 i punti di vantaggio sul Barcellona, sconfitto in casa dall’Osasuna: distacco ormai incolmabile ad una sola giornata dal termine.