Donovan Mitchell
Foto Getty / Ronald Martinez

Rudy Gobert è stato il ‘paziente zero’ dell’NBA, il primo cestista a prendere il Covid-19. A causa del comportamento incauto del francese, anche il compagno Donovan Mitchell è stato infettato e ‘Spida’, ovviamente, non l’ha presa bene.

I due, passati i primi momenti di tensione, hanno fatto pace e sono pronti a tornare in campo per il finale di stagione, come dichiarato da Mitchell: “in questo momento stiamo bene. Siamo pronti a giocare. Penso che in questo periodo, la cosa più brutta è stato vedere che diversi giocatori sono stati costretti ad alzare bandiera bianca a causa di tutti i noti problemi a cui stiamo assistendo oggi. Ragazzi di ogni squadra che stavano cercando di andare avanti e giocare. Rudy Gobert e io abbiamo avuto il COVID e qualunque cosa sia successa, è successa… ma ora siamo pronti e concentrati sulla squadra nel suo insieme perché non vogliamo distogliere l’attenzione da quello che sta succedendo là da fuori. Ovviamente, noi come squadra abbiamo Bojan Bogdanovic fuori, ma possiamo contare sulla prontezza e disponibilità di altri ragazzi, pronti a dimostrare il loro valore”.