LaVar Ball
Getty Images

LaVar Ball torna a parlare in ottica Draft, tessendo le lodi del figlio LaMelo che ad ottobre sarà fra i giovani talenti sorteggiati con le prime chiamate. LaVar Ball ha dichiarato che i New York Knicks stanno particolarmente seguendo il figlio e il gradimento fra le parti sia reciproco: “le squadre stanno monitorando tutti i giocatori disponibili, ma si soffermano solitamente su un prospetto in particolare, che credono particolarmente adatto al loro contesto. Una franchigia sta seguendo LaMelo da parecchio tempo e non nascondo che egli gradirebbe quella destinazione; parlo dei New York Knicks, una franchigia storica, che ha però bisogno di un giocatore che possa risollevarne le sorti. LaMelo convive con le aspettative da quando aveva 13 anni e non avrebbe problemi a giocare al Madison Square Garden. Questa destinazione sarebbe la più gradita, in quanto gli permetterebbe di dimostrare il suo valore, giocando sotto enorme pressione”.