Antetokounmpo
Jonathan Daniel/Getty Images

Kendrick Perkins ha sempre la lingua affilata e quando parla genera scalpore. L’ultima stoccata l’ex cestista NBA l’ha rifilata ai Milwaukee Bucks. Perkins ha dichiarato che senza le Finals NBA, i Milwaukee Bucks rischiano di perdere Giannis Antetokoumpo che, pur di vincere, deciderò di cambiare franchigia: “i Milwaukee Bucks, hanno giocato due ottime stagioni avendo anche il miglior record della Eastern Conference. Se quest’anno però non raggiungono il loro obiettivo, ovvero quello di arrivare alle Finals, la loro sarà una stagione fallimentare. Se succedesse anche la permanenza di Antetokounmpo non sarebbe sicura. Basta guardare anche al passato. Quando nel 2009-2010 LeBron James, che coi Cavaliers aveva il miglior record e non ha raggiunto le Finals, che cosa ha fatto? È andato ai Miami Heat per vincere. Se quest’anno i Bucks non arriveranno alle Finals, ci sarà l’alta probabilità che Giannis vada via“.