Pallone NBA
Gregory Shamus/Getty Images

Le squadre NBA che termineranno la stagione si sono riunite in quel di Orlando, nella famosa bolla di Disney World che dovrebbe consentirgli di giocare le ultime gare di regular season e i Playoff lontani dal Coronavirus. Eppure nei 322 test effettuati, sono venute fuori due positività al Covid-19. A dare la notizia sono stati NBA e NPBPA, l’identità dei due cestisti non è stata resa nota. Si sa però che entrambi i soggetti non sono mai usciti dalle camere d’albergo nelle quali hanno dovuto osservare 48 ore di isolamento dal loro arrivo a Disney World. Attualmente sono in isolamento al di fuori del campo e stanno ricevendo le cure mediche del caso: per rientrare dovranno essere dichiarati clinicamente guariti, superare un test cardiaco e poi sottoporsi ai protocolli di quarantena.