Giannis Antetokounmpo
Foto Getty / Gregory Shamus

Seconda giornata di amichevoli nella bolla di Orlando, dove tra qualche giorno riprenderà la stagione NBA. Match interessanti nella notte italiana, con i Milwaukee Bucks che scendono in campo al cospetto di San Antonio. Tutto facile per Antetokounmpo e compagni, che si sbarazzano dei propri avversari con il punteggio di 113-92.

Marco Belinelli
Foto Getty / Ronald Martinez

La star greca si prende subito la scena con 22 punti, 4 assist, 3 rimbalzi e 3 recuperi in 21 minuti di gioco. Tra gli Spurs non brilla particolarmente Marco Belinelli, che rimane in campo 13 minuti segnando 4 punti. Successo di misura per Indiana, che supera Portland 91-88 senza che i Blazers riescano a staccare il pass per i supplementari, sfiorati con la tripla di Jaylen Hoard che, sulla sirena, non trova il bersaglio. In campo anche i Lakers di LeBron James, sconfitti 104-108 dai Dallas Mavericks.

LeBron James
Foto Getty /Katelyn Mulcahy

Il Prescelto rimane in campo solo un tempo e trascina i giallo-viola sul +11, nella ripresa però la franchigia di Los Angeles si affloscia e permette agli avversari di ribaltare il risultato. Sugli scudi oltre a Doncic anche Seth Curry, fratellino di Steph che non sbaglia un colpo: 8/8 dal campo, 6/6 dall’arco e anche 1/1 dalla lunetta. Vittoria infine per Phoenix che, al cospetto di Utah, si impone con il risultato di 88-101.