Napoli-Roma
Francesco Pecoraro/Getty Images

Il Napoli di Rino Gattuso riscatta la sconfitta subita a Bergamo pochi giorni fa e si rilancia in classifica, superando la Roma con il punteggio di 2-1 al San Paolo.

Napoli-Roma
Francesco Pecoraro/Getty Images

Un successo importante per l’allenatore azzurro, che nel post gara si è complimentato con i suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: alleno giocatori forti e a volte bisogna ricordarglielo, ma non abbiamo segreti. Già gli avevo detto dopo la finale di Coppa Italia che dovevamo pedalare. Bisogna creare una mentalità vincente e dobbiamo pensare al noi e non all’io. Insigne? Deve lavorare, deve avere forza nelle gambe, provare a saltare l’uomo. Può fare sempre la differenza e penso che l’abbia capito. A volte vuole giocare sempre, mi guarda storto quando lo levo gli ultimi 25 minuti ma se ne deve fare una ragione.Ma è molto intelligente e quando ci alleniamo ci arriva subito e penso che questa sia la sua forza”.

Napoli
Marco Rosi/Getty Images

Gattuso poi si è soffermato sulla Champions: “non so nemmeno se ci arrivo all’8 agosto, penso alle altre partite di campionato che abbiamo. Non penso al Barça ora, adesso dobbiamo pensare a non fare figuracce. Non possiamo regalare partite agli avversari. Poi pensiamo alla Champions e ad arrivarci bene così possiamo giocarcela”.