Valentino Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Gara da dimenticare per Valentino Rossi a Jerez. Il pilota Yamaha costretto al ritiro per un guasto tecnico, ma il vero problema è nell’utilizzo delle gomme. Rossi ha spiegato a Sky Sport: “è stato un weekend difficile, nel pomeriggio abbiamo sofferto con le temperature alte. La gomma posteriore non riusciamo a farla lavorare bene, sono in difficoltà. In gara non avevo il passo per rimanere con il gruppo del podio. Alla fine abbiamo avuto un problema tecnico nel rettilineo, la moto si è spenta andando in protezione e mi sono dovuto ritirare. È stato un weekend molto difficile. Marquez? Ha fatto una brutta caduta, in un brutto posto. Bisogna vedere quanto si è fatto male, quanto ci mette per recuperare. È difficile per il campionato, ci sono poche gare“.

Valentino Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Ai microfoni di ‘Motorsport’ ha poi aggiunto: “il problema è che, per alcune ragioni, non riusciamo a far lavorare le gomme come dovrebbero. Sul posteriore avevamo tutti la soft e quindi se avessi montato la media o la dura sarei subito partito con un grande svantaggio, perché hanno meno grip. All’anteriore non voglio dire di aver fatto una scommessa, ma abbiamo provato più volte sia la dura che la morbida e la differenza era molto piccola. Io e Maverick quindi abbiamo provato la soft e forse avremmo potuto essere un pelino più veloci con la dura, ma alla fine il mio problema è stato con la posteriore. Per la settimana prossima dobbiamo provare qualcosa di diverso, perché è tanto tempo che abbiamo questo problema e non siamo ancora riusciti a risolvere. Sicuramente Quartararo, Vinales e Dovizioso hanno una grande occasione. Sono arrivati tutti e tre sul podio, ma soprattutto i primi due stanno andando veramente forte, quindi se la possono giocare. Ma non dimenticherei Dovizioso, perché nel calendario di quest’anno ci sono diversi circuiti adatti alla Ducati“.