Mirco Lazzari gp/Getty Images

Un secondo posto che lascia un pizzico di amaro in bocca, soprattutto per quanto visto durante l’intera gara.

Vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Maverick Viñales si prende questo risultato ma si lamenta dei problemi avuti con la gomma anteriore, un guaio non di poco conto per lo spagnolo: “è stato all’inizio una bella gara, con le gomme avevo un buon feeling ma dopo tra il giro 5 e 6 mi si è chiuso il davanti e ho deciso di risparmiare le sue parole ai microfoni di Sky Sport. “Sono contento del secondo posto, ma dobbiamo migliorare molto con l’anteriore. La parte destra della gomma mi ha causato molti problemi, anche all’ultima curva mi si è chiuso l’anteriore e sono andato dritto. Sono contento di aver tenuto dietro Dovi e Miller, adesso penso già alla prossima gara perché sarà dura anche quella. Adesso è facile da dire quale gomma sarebbe stata migliore, proveremo la hard nel prossimo week-end e vedremo come andrà. Quartararo? Sono contento per lui, è bello vedere che stia davanti anche in vista del prossimo anno“.

Sulla rimonta di Marquez, ai microfoni di ‘Motorsport’, Vinales ha dichiarato: “ho visto che arrivava Marquez e ho spinto al massimo. Poi ho visto Miller ad un secondo e mi sono rilassato. Ma quando mi sono accorto che Marquez era a 0 secondi ho dovuto spingere tantissimo e resistere. Sono molto contento di essere arrivato alla prima curva in testa, i primi giri sono stati belli e divertenti anche nella lotta con Marc“.