valentino rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

La notizia è arrivata in maniera fragorosa nella prima mattinata di ieri, l’indiscrezione lanciata dalla Gazzetta dello Sport sulla firma di Valentino Rossi con il Team Petronas ha provocato uno scossone all’intero mondo della MotoGp, felice che il Dottore potesse proseguire la sua carriera nel circus.

Rossi e Morbidelli
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Voci smorzate però nella serata di ieri da Razlan Razali, che sul proprio profilo Facebook ha sottolineato come non ci sia stata al momento alcuna firma: “sono stato via tutto il giorno per una gita in bicicletta e ho visto la notizia sul nostro nuovo pilota per il 2021. Non è per niente vero – le parole del team manager della Petronas sul suo profilo Facebook – ci sto ancora lavorando. Ci vuole più tempo del solito perché non è un pilota normale”.