lin jarvis
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Giornata positiva per il team Yamaha, che si gode il successo di Fabio Quartararo con il team satellite Petronas e il secondo posto di Viñales.

Valentino Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Unica nota stonata il ritiro di Valentino Rossi, fermatosi a sei giri dalla fine per problemi alla sua M1, come spiegato da Lin Jarvis ai microfoni di Sky Sport: “ad inizio gara mancava grip a Valentino, ha avuto problemi in frenata nei primi giri, poi perdendo grip anche nella gomma dietro per lui si è complicato tutto. Verso la fine ha avuto un guaio alla M1, si è fermata la sua Yamaha e dobbiamo scoprire cosa sia successo”.

Quartararo mascherina
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Jarvis poi ha parlato di Quartararo e Vinales: “sono contento per Fabio Quartararo e per Vinales, la gara è stata strana. Siamo stati fortunati con l’incidente di Marc Marquez, la prima vittoria per Fabio è speciale. E’ un bel segnale per il futuro, quando sarà con noi. Maverick ha fatto una gara intelligente, ha avuto problemi con le gomme e questo si è visto. Alla fine primo e secondo con Marquez senza punti è positivo, non ci lamentiamo. Credo che la moto sia molto migliorata, siamo sempre competitivi. Non dico che siamo più veloci di Honda e Ducati, ma la moto va bene. Possiamo comunque lottare per il campionato.