Crutchlow
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il futuro di Cal Crutchlow al momento è tutt’altro che nitido, il britannico nel 2021 non correrà con il team LCR Honda, cedendo la sua moto ad Alex Marquez.

alberto puig
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una brutta botta per il rider inglese, impegnato adesso a trovare una nuova sella per evitare di dover dire addio al circus. La Honda, come confermato da Alberto Puig, gli ha proposto un passaggio in Superbike, dove affiancherebbe Bautista nella caccia al titolo: “Honda ha un team nel Mondiale Superbike e c’è sempre un’opportunità per lui se vuole contemplare questa opzione, con la nostra nuova moto. Perché anche l’obiettivo di Honda in Superbike è di conquistare il titolo in un futuro prossimo“.

Crutchlow
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Parole a cui Crutchlow ha risposto senza peli sulla lingua: “Puig ha parlato di questa opportunità perché in Honda vorrebbero che io andassi lì, ma fino a che ci saranno delle cose che voglio fare in MotoGP, continuerò a correre lì. Mai dire mai, ma non sono interessato a tornare in Superbike. Credo di aver avuto una grande carriera in MotoGP, molte persone vorrebbero correre in Superbike ma al momento io non voglio farlo. Non so se cambierà la situazione qui. Ma se mi chiedi ora, come già detto prima, mi vedo ancora in MotoGP“.