marc marquez
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una caduta pericolosa, grave già solo alla vista della smorfia e delle urla di dolore. Per Marc Marquez la diagnosi è stata anche peggiore: frattura all’omero e operazione immediata. Si prevedeva uno stop lungo. Appena due giorni dopo però, lo spagnolo si è presentato a Jerez per ottenere l’idoneità a gareggiare, ottenuta dopo una serie di flessioni nelle quali non ha mostrato alcun problema, convincendo i medici. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Marquez avrebbe dichiarato: “non vado a Jerez solo per correre, vado per vincere“. Si prospetta un weekend di fuoco!