Dovizioso
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Andrea Dovizioso, reduce da un infortunio alla clavicola sinistra, è impaziente di tornare in sella alla sua Ducati Desmosedici GP. Il pilota di Forlì avrà modo di verificare la sua reale condizione nel corso della giornata di test di domani, che precederà l’inizio ufficiale del fine settimana di gara a Jerez, previsto con le prime prove libere in programma questo venerdì. Per Andrea, che si è confermato vicecampione del mondo per la terza volta consecutiva nel 2019, questa sarà la tredicesima stagione in MotoGP e l’ottava con la squadra di Borgo Panigale.

“Finalmente è giunto il momento che tutti noi piloti stavamo aspettando da mesi. Inizia il mondiale e questa è una grande notizia per tutti! – le parole di Dovizioso rilasciate attraverso la nota stampa Ducati – Dopo l’operazione alla clavicola ho continuato a lavorare duramente per cercare di arrivare in forma all’appuntamento di Jerez. Mi sento abbastanza bene, le mie sensazioni sono positive, ma finché non salgo in sella alla Desmosedici GP non saprò esattamente quali sono le mie reali condizioni. Dovremo abituarci al caldo di Jerez e visto il calendario così corto sarà ancora più importante essere costanti e non commettere errori. In ogni caso, poter rivedere la squadra e poter gareggiare è ciò che desidero di più in questo momento! Che l’azione abbia inizio!”