Fabio Quartararo
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Federazione Internazionale e Dorna hanno provato a rinviare la decisione il più possibile, ma la situazione Coronavirus non sembra voler allentare la morsa sui relativi Paesi. Nelle ultime ore dunque è arrivata la conferma: le gare di Argentina, Thailandia e Malesia non faranno parte del calendario 2020 di MotoGp. C’è però una novità: dopo il Gp di Valencia, attualmente l’ultimo in calendario, verrà aggiunta una nuova gara ancora da definire (si saprà di più il prossimo 10 agosto), che verrà collocata tra il 20 e il 22 novembre e chiuderà la stagione.

Il nuovo calendario della stagione 2020 di MotoGp:

9 agosto – Rep. Ceca (Brno)
16 agosto – Austria (Zeltweg)
23 agosto – Stiria (Zeltweg)
13 settembre – San Marino (Misano)
20 settembre – E. Romagna (Misano)
27 settembre – Catalogna
11 ottobre – Francia (Le Mans)
18 ottobre – Aragon (Spagna)
25 ottobre – Aragon (Spagna)
8 novembre – Valencia (Europa)
15 novembre – Com. Valenciana (Valencia)
22 novembre – da definire