Galliani
Marco Luzzani/Getty Images

Il Monza ha intenzione di rimanere solo una stagione in Serie B, l’obiettivo dichiarato da Adriano Galliani è ovviamente il salto in A e per farlo arriveranno giocatori di categoria superiore.

Boateng
Andreas Rentz/Getty Images

Il primo è Christian Gytkjaer, ma l’ad del club brianzolo non si fermerà certamente qui. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Galliani ha ammesso di aver trattato anche Boateng, prima di desistere: “col Boa ho avuto un breve flirt, ci siamo parlati, abbiamo ipotizzato qualcosa. Poi abbiamo deciso di non andare avanti, ma ho parlato con lui e sarebbe anche venuto al Monza. I rapporti con gli ex giocatori del Milan sono sempre ottimi. Ibrahimovic? Ci vogliamo bene, è un ragazzo meraviglioso, solo che è un pochino troppo caro per la Serie B. Aspettiamo di arrivare in Serie A, magari il prossimo anno, lui tanto giocherà fino a 50 anni. Con lui dall’inizio il Milan avrebbe centrato la qualificazione in Champions, ma lo dico da tifoso rossonero. Balotelli? No, a lui non abbiamo mai pensato. Il Monza non è il Milan, non possiamo pensare di portarlo in cima al mondo, ma in Serie A sì“.