patric

Episodio singolare avvenuto nel finale di Lecce-Lazio, il protagonista è Patric che si becca il cartellino rosso per un clamoroso morso sulla spalla rifilato a Giulio Donati. L’esterno biancoceleste affonda i denti sul proprio avversario, beccandosi il rosso dopo l’intervento del VAR. Un gesto che ha ricordato a molti quello commesso da Luis Suarez con Chiellini, avvenuto nel match tra Italia e Uruguay ai Mondiali del 2014 in Brasile.