Patric
Marco Rosi/Getty Images

Oltre il danno della sconfitta anche la beffa per la squalifica di Patric, la Lazio esce dal Via del Mare di Lecce con le ossa rotte, costretta ad incassare non solo il ko ma anche il lungo stop per il proprio calciatore.

Il difensore spagnolo infatti è stato squalificato per quattro giornate dal Giudice Sportivo per il morso rifilato a Giulio Donati, ricevendo inoltre anche una multa di 10 mila euro. Una stangata vera e propria quella inflitta a Patric, che potrà tornare in campo il 26 luglio nella trasferta di Verona contro l’Hellas.