Simone Inzaghi
Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images

Terza sconfitta consecutiva per la Lazio, che perde di nuovo all’Olimpico questa volta contro il Sassuolo. Biancocelesti in caduta libera nelle ultime settimane, caratterizzate da tre ko che hanno definitivamente fatto sfumare il sogno scudetto.

Caputo Lazio-Sassuolo
Foto Getty / Paolo Bruno

Interrogato ai microfoni di Sky Sport, Simone Inzaghi ha ammesso: “i ragazzi hanno dato tutto. Purtroppo in questo momento non basta, bisogna fare tutti quanti di più. In questi giorni abbiamo parlato tanto coi ragazzi. È un periodo particolare. Non abbiamo un calendario semplice. Il Sassuolo ha la possibilità di cambiare 9-10 giocatori rispetto a 2 giorni fa. Abbiamo fatto il copia e incolla della partita di Lecce. Dobbiamo cercare si ricompattarci, si vede che non siamo lucidi. 3 mesi fa non avremmo preso 2 gol così”.

Simone InzaghiSulla corsa scudetto, Inzaghi ha glissato: “dobbiamo fare ancora qualche punto, il nostro scudetto è la Champions. Parlare di scudetto è azzardato. Per causa nostra e altre cause dobbiamo guardare in faccia alla realtà. Ma non molliamo. L’anno prossimo con la Champions League dovremo avere rotazioni ampie”.