Sarri
Alessandro Sabattini/Getty Images

La Juventus vince ancora e lo fa con un successo netto, maturato per 1-3 sul campo del Genoa. Partita decisa da tre guizzi straordinari di Dybala, Cristiano Ronaldo e Douglas Costa. Nel post gara, ai microfoni di Sky Sport, Maurizio Sarri ha analizzato la partita e con essa la situazione di Pjanic, passato quest’oggi al Barcellona e apparso un po’ sottotono in campo: “la squadra ha fatto bene per tutto il match, la palla viaggiava veloce e abbiamo tirato spesso senza concedere nulla. In una buona prestazione di tutti sono venuti fuori tre perle dei singoli, tre gol bellissimi. Dopo la delusione della Coppa Italia la squadra si è ripresa molto bene, ma era solo una questione fisica. Pjanic titolare nonostante il trasferimento? Non ho nemmeno dovuto parlare con lui per questa questione, con lui ho parlato prima perché lo vedevo sottotono. Era calato mentalmente, ma ora sono sicuro che in questo periodo farà molto bene perché lo vedo sereno e tranquillo anche in allenamento. Non ho alcuna preoccupazione da questo punto di vista“.

Commento finale sulla sostituzione di Cristiano Ronaldo, uno che non vorrebbe mai uscire: “non mi aspettavo nessuna polemica. Anche lui sapeva che era giusto così visto il risultato. Con Dybala si stanno cercando molto di più in campo e l’ho notato anche in allenamento. Questa è la novità, anche se abbiamo cambiato qualche movimento, la verità è che sono loro a cercarsi di più. E i risultati arrivano“.