Conte
Alessandro Sabattini/Getty Images

La Juventus? Loro sono i migliori. E se vuoi crescere devi cercare di guardare ai migliori“. Antonio Conte indica l’obiettivo per la sua Inter: puntare al top. E in Italia la definizione calcistica di ‘top’ fa rima con Juventus, l’ex allenatore bianconero lo sa bene. Questa però non è nè una sviolinata alla sua ex squadra, nè una frecciatina ai nerazzurri, ma bensì un termine di paragone per far capire all’Inter quale sia lo standard da raggiungere per tornare grandi in Italia e in Europa. “La Juventus sta dominando in Italia, è il nono scudetto consecutivo che vince, è davanti agli altri in maniera importante. – spiega Conte – L’Inter deve cercare di migliorare: l’ambizione del club è raggiungere ogni anno la Champions e diventare sempre più competitivi per provare a vincere lo scudetto. È importante per un club come l’Inter esser rimasti sempre tra le prime quattro per tutta la stagione. La richiesta della società era quella di migliorare e dare più stabilità rispetto alle stagioni scorse, essere più sereni nella parte finale del campionato: l’obiettivo è stato raggiunto“.