Alex Zanardi
Foto Getty / Bryn Lennon

Il 21 luglio, esattamente due giorni fa, Alex Zanardi è stato dimesso dal Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena per essere trasferito presso l’ospedale Valduce ‘Villa Beretta’ a Costa Masnaga, famoso centro di riabilitazione neurologica nel lecchese.

Zanardi
Bryn Lennon/Getty Images

Il campione paralimpico ha iniziato un lungo processo che permetterà di capire se riuscirà a tornare quello di un tempo o meno, percorrendo una strada ardua e davvero tortuosa. Sulle condizioni di Zanardi è intervenuto al Corriere della Sera Franco Molteni, direttore della divisione di medicina riabilitativa: “in questo momento lui è davanti all’Himalaya. Non possiamo essere stupidamente ottimisti e avere ora la certezza che arriverà in cima, ma non possiamo nemmeno essere preventivamente disfattisti e dirci sicuri che non ce la farà. E’ qui soltanto da due giorni e dall’incidente è passato un mese… Una cosa la sappiamo: siamo molto determinati. I miracoli non li fa nessuno e qui nessuno pensa di essere onnipotente ma faremo tutto ciò che sarà possibile fare, come facciamo sempre con i nostri pazienti”.