Alex Zanardi
Foto Getty / Bryn Lennon

Alex Zanardi lotta ancora fra la vita e la morte ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano. Il ciclista paralimpico è stato trasferito nella struttura milanese a causa di alcune complicanze tardive dovute al grave incidente delle scorse settimane, nel quale è finito con la sua handbike contro un camion.

Tutto il mondo del ciclismo prega affinchè Zanardi possa nuovamente vincere la sua gara con la morte, come già accaduto in passato dopo l’incidente al Lausitzring. Anche Davide Cassani, ct della nazionale italiana di ciclismo, intervisato da ‘Fanpage’ si augura che Zanardi possa farcela di nuovo: “come ho preso la notizia dell’incidente di Zanardi? Con tristezza e malinconia, perché Alex è un amico. È una persona straordinaria, che ha lottato e sta lottando ancora una volta per la vita. Già tanti anni fa è riuscito a superare un momento difficile e drammatico e a sconfiggere la morte. Di quell’incidente e del post ne parla sempre con il sorriso, perché si sente fortunato a poter fare qualcosa che ama. Spero tanto che riesca a superare anche questo momento drammatico, perché Alex merita tutto il bene di questo mondo“.