Max Verstappen mascherina
Foto Getty / Mark Thompson

Quello di Silverstone sarà il 106° Gp, come il record di mio padre? Credo che a lui non freghi nulla e nemmeno a me“. Il solito Max Verstappen! Il talento della Red Bull esordisce così nella conferenza stampa che precede il weekend di Silverstone. Verstappen si concentra poi sulle difficoltà della Red Bull e sul gap con la Mercedes: “difficoltà Red Bull? Ogni macchina devi protarla al limite. Il problema è quando diventano imprevedibili, lì è complicato. Domenica in gara il bilanciamento mi ha reso contento, ma la macchina è un po’ lenta al momento. ‘Anomalie aerodinamiche’? Abbiamo portato dei pezzi nuovi per capire dove si potrà migliorare, non è qualcosa che si potrà risolvere da una settimana all’altra, avremo bisogno di più tempo. Stiamo lavorando al problema, provando in pista capiremo meglio. Gap con la Mercedes? Loro sono il team dominante, sono i più veloci, a Silverstone potremmo essera a 2 decimi o a un secondo, spero che il distacco sia a mezzo secondo“.