leclerc
Mark Thompson/Getty Images

Una gara a dir poco disastrosa quella di Charles Leclerc in Ungheria. Il pilota monegasco ha chiuso 11° tra difficoltà e frustrazione. Errori di strategia, problemi in pista e sulla sua monoposto hanno reso l’Hungaroring un’agonia per il giovane talento della Ferrari che nel post gara, ai microfoni di Sky Sport, si è espresso con amarezza: “chiamata sulle soft è stata sbagliata, però dobbiamo imparare e non cambia molto rispetto al risultato. Dobbiamo guardare i dati, nei giorni scorsi c’era il bilanciamento, oggi invece no e dobbiamo capire cosa è successo. In qualifica era un bilanciamento buono, ma in questa gara è stato tutto difficile e dobbiamo lavorare ancora tanto“.