Lewis Hamilton
Foto Getty / Bryn Lennon

Primo nelle FP1, primo nelle FP2, primo nelle FP3. Lewis Hamilton ha lanciato già il primo segnale della nuova stagione di Formula 1. Il pilota britannico, affamato di vittorie più che mai e caricato da motivazioni extra sportive, in quanto simbolo della F1 nella lotta al razzismo, ha chiuso la terza sessione di prove libere nel Gp d’Austria in 1:04.130 davanti a Valtteri Bottas per l’ennesima doppietta Mercedes di questo primo weekend post Covid.

Terza piazza per Max Verstappen che si migliora rispetto alle FP2 e scavalca un sorprendente Sergio Perez, sempre in lotta con le monoposto di testa. Quinto posto per Charles Leclerc, migliorato rispetto al 9° posto delle FP2 ma a 0.573 di distacco da Hamilton, gap complicato da colmare. Albon precede l’altra Ferrari, quella di Sebastian Vettel (7°) scivolato di tre posizioni rispetto a ieri. Nel pomeriggio spazio alle qualifiche che ci daranno il primo assaggio dei veri valori delle monoposto 2020.

Tempi FP3 Austria