Leclerc
Charles Coates/Getty Images

Archiviato il disastro del Gp della Stiria, Charles Leclerc è pronto a tornare in pista per la terza gara del Mondiale di Formula 1, quella dell’Hungaroring. Il pilota monegasco sa di essere ‘in debito’ con i tifosi Ferrari dopo lo scontro con Vettel che ha causato una doppia eliminazione nella scorsa gara, dunque guarda alla gara d’Ungheria con fiducia: “non vedo l’ora di tornare in macchina, l’Hungaroring mi piace perché è un tracciato estremamente tecnico con diversi punti nei quali un eventuale errore può essere pagato a caro prezzo in termini di tempo sul giro. Per questo, specie in qualifica, è vitale non commettere errori per mettere insieme il tentativo perfetto. Budapest è una delle mie tappe preferite nel calendario, in questa edizione non ci saranno tifosi sugli spalti ma ci seguiranno da casa e spero di poterli far divertire“.